Shatter Me - Tahereh Mafi
Perchè diamine non l'ho letto prima? questo libro è stupendo, STUPENDO!Leggetelo, leggetelo, leggetelo!The moon is a loyal companion.It never leaves. It’s always there, watching, steadfast, knowing us in our light and dark moments, changing forever just as we do. Every day it’s a different version of itself. Sometimes weak and wan, sometimes strong and full of light. The moon understands what it means to be human.“Shatter me” è uscito a novembre 2011 ed è rimasto per lungo tempo intrappolato nella cartella delle cose da leggere. Mi ero innamorata della copertina, con questa ragazza stupenda con un lungo vestito bianco, e la trama mi aveva incuriosita tantissimo. Tempo fa avevo iniziato a leggere, ma dopo le prime righe mi ero fermata credendolo un flop. Malissimo, perché la Mafi ha creato una storia con i controfiocchi che una volta iniziata a leggere non ho più potuto mollare, completamente persa in questo mondo distopico originalissimo e una protagonista super super awesome.Juliette è una ragazza di 17 anni rinchiusa in una stanza di una specie di manicomio da 264 giorni senza poter uscire, senza poter parlare con nessuno, quasi digiuna. Il suo tocco è letale ed è stata allontanata dai genitori che non si sono mai preoccupati per lei. Juliette è convinta che marcirà lì dentro ma tutto cambia quando le assegnano come compagno di cella Adam, un ragazzo del suo passato, che non è chi dice di essere. Ma tutto quello che ha passato la porta in una caserma del Reestablishment l’organizzazione che ha preso in mano le redini del potere quando il buco dell’ozono è cresciuto in maniera esponenziale creando danni al tempo atmosferico e alla salute della popolazione terrestre. I cittadini della terra sono stati ammassati in 33 settori, ognuno governato da un membro del Reestablishment. Quello in cui si trova lei è capeggiato da Warner, un pazzo ossessionato da lei e dalle sue capacità. Ma lei non vuole essere uno strumento di tortura e tutto ciò che vuole è scappare. Non sarà facile, per fortuna che al suo fianco c’è Adam dalle insospettate capacità. Riusciranno a scappare insieme?Primo libro della scrittrice “Shatter me” è più di una distopia, più di una storia di sopravvivenza, più di una romance, è qualcosa di completamente diverso, per vari motivi. È un libro che mi ha colpito molto quando sono andata avanti e non so se è per Juliette una protagonista che ha tantissimo da dire, o per Adam, perché diamine quel ragazzo è fenomenale, o per la storia in sé ma ho veramente adorato ogni singola pagina. Devo anche ammettere che lo stile di Tahereh Mafi è assolutamente incredibile, cura ogni singolo dettaglio con una precisione estrema, scandita tra l’altro dalla presenza ricorrente dei numeri. Juliette per calmarsi conta, conta i secondi, le crepe nei muri, i battiti del suo cuore e scandisce il tempo in maniera quasi ossessiva e assolutamente inconcepibile. E si concentra su particolari che sembrano irrilevanti ma che invece sono fondamentali per lo sviluppo della storia, compreso il ruolo di Adam. Raccontandoci la storia dal punto di vista di Juliette, il lettore viene ad immedesimarsi completamente in lei e a conoscere i dettagli della realtà che la circonda tramite i suoi occhi. Non possiamo predire nulla e veniamo sconvolti allo stesso tempo. Ogni passo che compie dilania l’anima soprattutto per il peso emotivo che rappresenta per lei. Ma Juliette è più forte di quello che si poteva pensare e riesce a tenere testa a tutte le situazioni cui viene posta davanti, compresa la solitudine e la pazzia. Tutti vogliono qualcosa da lei che non può dare. L’unico che può capirla davvero è Adam, l’unico che le tende una mano per trascinarla in un porto sicuro. Ed è questo uno degli aspetti che più mi hanno fatto adorare il libro. Questo rapporto speciale che non è solo fisico e passionale, ma una vera connessione, una profonda comunione di anime. Non voglio aggiungere altro perché non voglio spoilerare troppo e sono certa che se continuo a scrivere finisco per rivelarvi ogni particolare.Voglio solo aggiungere questo, cioè sottolineare la bravura della scrittrice anche nel trattare il ruolo del cattivo Warner, che è più del semplice villain ma nasconde molte sfaccettature interessanti e assolutamente emozionanti. Sono certa che ce ne farà vedere delle belle.Il particolare da non dimenticare? Un piccolo blocco per gli appunti, che avrà un’importanza vitale nel corso della storia.Dovete assolutamente leggere questo libro, mi sono davvero pentita di non averlo letto prima, rivelazione di fine 2011 ha tutto quello che serve per tenere alta l’attenzione del lettore. Un mondo distopico poi pienamente verosimile che ci fa lanciare un’occhiata in un futuro possibilissimo se non stiamo attenti a quello che facciamo. Non lasciatevi scoraggiare dalle prime pagine necessarie per entrare davvero nella storia. Non fatevi dissuadere nemmeno dalle recensioni negative che girano, date una chance a “Shatter me” perché la merita davvero.E non devo aspettare febbraio 2013, cioè febbraio 2013, per leggere il secondo volume di questa meravigliosa trilogia? Non posso aspettare così tanto, o forse si vista l’enorme quantità di libri che voglio leggere quest’anno. Ma non vedo l’ora di metterci le mani sopra.Spero di avervi convinti nella lettura…non fatevi scappare questa storia.Buona lettura guys!Tahereh Mafi rocks e team Adam forever, che di fatto entra ufficialmente nella classifica dei migliori personaggi di sempre insieme ad altri meravigliosi protagonisti maschili. Adam sbav! Recensione anche sul mio blog:http://pleaseanotherbook.tumblr.com/post/23097103260/shatter-me-by-tahereh-mafi-the-moon-is-a-loyal