The Selection -
Di “The Selection” mi ha colpito immediatamente la copertina, non è meravigliosa? Con questa ragazza dai capelli rossi, il meraviglioso abito azzurro/verde, e la cornice di altre ragazze intorno a sé. Ma l’ho lasciato perdere per lungo tempo, un po’ perché non avevo letto approfonditamente la trama, un po’ perché avevo letto la prima pagina e non mi aveva preso, un po’ perché non avevo capito di cosa si trattasse. Poi la mia curiosità ha preso il sopravvento, ho visto che si trattava di una distopia, che la copertina del sequel era altrettanto bella e che non potevo tenerlo ancora in stand by. Ho iniziato a leggere. E mi sono completamente innamorata della storia, completamente. E ho adorato ogni singola pagina.Non posso che consigliarvi la lettura di questa distopia davvero speciale, dove non conta da dove vieni ma chi sei. Tra intrighi, segreti, balli e interviste televisive perdersi in questo mondo è un’esperienza unica. Sono certa che lo adorerete anche voi.Recensione completa sul mio blog per l'iniziativa IL MESE DELLA DISTOPIA:http://pleaseanotherbook.tumblr.com/post/42100252611